ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA

SCUOLA MEDIA PERUCCI - Il volto dell'altro. Progetto con la Casa di Riposo "Leo Cirla" di Marzana (VR)

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie
Home Page » Documentazione » Notizie » SCUOLA MEDIA PERUCCI - Il volto dell'altro. Progetto con la Casa di Riposo "Leo Cirla" di Marzana (VR)
SCUOLA MEDIA PERUCCI - Il volto dell'altro. Progetto con la Casa di Riposo "Leo Cirla" di Marzana (VR)
Bene
01-10-2018
Data di scadenza: 31-12-2018

Il Volto dell'Altro, progetto con la Casa di Riposo “Leo Cirla” di Marzana (VR)


“Il Volto dell’Altro: cerchiamo la Storia nelle storie di chi c’era”

Si è conclusa nel migliore dei modi, ovvero con una festa, la mostra-progetto “Il Volto dell’Altro”, che è stata realizzata durante lo scorso anno scolastico dai ragazzi di terza della scuola Carlo Perucci. A festeggiare, ovviamente, vi erano i protagonisti del progetto: gli ormai ex alunni di terza – che nonostante l’imminente inizio della scuola hanno avuto la voglia e l’entusiasmo di partecipare anche a quest’ultima iniziativa – e gli ospiti della casa di riposo Leo Cirla di Marzana, che si sono lasciati ritrarre nei racconti e nelle fotografie della mostra. Ad accompagnarli, le prof.sse Roberta Brambilla ed Eleonora Zoppi, curatrici del progetto, ed il preside Damiano Ceschi. La mostra è stata realizzata ed allestita per tutta l’estate nella sala principale della casa di riposo, con lo scopo di coronare il ciclo di incontri avvenuti tra la classe terza e gli ospiti della casa. Il successo è stato tale che il vescovo Monsignor Zenti vi ha fatto visita ed il giornale L’ Arena le ha dedicato un articolo l'11 agosto (http://www.larena.it/territori/citt%C3%A0/s-massimo/anziani-e-studenti-ripercorrono-la-storia-1.6688410).

Il fine degli incontri era duplice: ripercorrere i fatti più salienti del secondo dopoguerra, attraverso l’esperienza diretta di chi ha vissuto quegli anni, ma soprattutto permettere a due generazioni solitamente così distanti nella vita di ogni giorno di trascorrere insieme dei momenti speciali, di condivisione e di reciproco ascolto. Entrambi gli obiettivi sono stati pienamente raggiunti: non solo i ragazzi hanno potuto approfondire gli argomenti studiati sui libri di storia, calandoli nella vita vissuta dei loro intervistati, ma hanno anche e soprattutto concentrato le loro energie, la loro attenzione ed il loro affetto su persone che ne avevano bisogno, ed il beneficio è stato sicuramente reciproco. In classe le interviste sono state poi rielaborate dai ragazzi in brani descrittivi e narrativi, intitolati rispettivamente “Ritratti di parole” e “Frammenti di memoria” ed il lavoro è stato poi completato con dei bellissimi scatti fotografici in bianco e nero, realizzati sempre dai ragazzi. Il progetto è stato accolto con grande entusiasmo dalla direttrice del Leo Cirla, la signora Daniela Sambenati e non avrebbe avuto lo stesso successo se la sig.ra Sambenati stessa e le sue assistenti, le gentilissime Stefania e Kathia, non avessero gestito e animato gli incontri con tanta disponibilità e professionalità. Il coronamento finale non poteva che essere una bella cerimonia di chiusura, allestita nella sala principale del Leo Cirla, durante la quale i ragazzi hanno letto i racconti accanto ai loro protagonisti, davanti ad un pubblico di altri ospiti e parenti. La lettura è stata a tratti commovente, gli anziani hanno rivissuto nelle parole dei ragazzi i loro ricordi d’infanzia e hanno ricevuto con gratitudine il proprio quadro con fotografia e brano che verrà appeso sopra il letto di ciascuno nelle stanze della casa di riposo. “Torna a trovarmi” ha chiesto una signora ad una delle nostre ex studentesse e l’invito è stato raccolto da tutta la scuola: sicuramente torneremo a trovarli, per far vivere alle prossime classi questa bellissima esperienza!

Nell’area riservata alcune immagini della festa conclusiva e dei lavori realizzati.

Maggiori informazioni: http://www.scuolaperucci.it

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Il progetto ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI VERONA è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it